SCUOLA ADDESTRAMENTO TENNIS

OBIETTIVI  TECNICI

Principio della gradualità, metodo complesso e forma ludica oltre all’ausilio dei più moderni sussidi didattici garantiscono, con le dovute precauzioni, il miglior allenamento tecnico/tattico e psico/fisico degli allievi.

MINITENNIS: Prendere dimestichezza con la palla, l’attrezzo e il campo in forma imitativa, favorendo l’ingresso negli schemi motori dei rudimenti tecnici; mobilizzazione dei vari distretti muscolari all’interno di lezioni ludiche multilaterali necessarie alla crescita psicomotoria dei bambini.

PERFEZIONAMENTO: Apprendere i colpi fondamentali, anche dal punto di vista tattico. Imparare le regole tennistiche più elementari, migliorare le capacità fisiche e socializzare con i compagni amando lo sport praticato.

2° LIVELLO: Perfezionare i colpi fondamentali, palleggiare a lungo con la stessa palla,    imparare ad orientarsi rapidamente sulla palla, ampliare il senso tattico, sviluppare capacità motorie e migliorare la coordinazione, incrementare socializzazione e passione, arricchire la conoscenza dei regolamenti, partecipare a giochi/gara, ecc. ecc.

3° LIVELLO: Velocizzare i colpi fondamentali, imparare a dirigere la palla con sicurezza, apprendere temi tecnici nuovi, trovare soluzioni tattiche, allenare capacità coordinative ed organico/muscolari, partecipare a giochi sportivi, giocare singolo e doppio, imparare ad
arbitrare, se è possibile tesseramento FIT.

PREAGONISTICA: Allenare, individualizzando più possibile, la tecnica esecutiva dei colpi di base;  perfezionare, completando la normale preparazione, precisione e potenza. Colpi speciali, potenziamento organico/muscolare con richiami coordinativi, allenamenti tecnico/tattici rivolti al tentativo di avvicinarsi all’agonismo, ove possibile tornei a squadre e individuali F.I.T., ecc. ecc.

N.B.  Obiettivi e programmi tecnici sono indicativi ed esemplificativi di un complesso meccanismo d’insegnamento che spesso solo la realtà del campo può spiegare!