Categoria: Senza categoria

Vittoria trofeo kinder

Il nostro giovane atleta Nicolò Iavicoli si aggiudica il torneo kinder under 16 di Pozzuoli. Dopo aver battuto nei quarti di finale di Candia (3.3) con il punteggio di 61 62 superava in semifinale Coscia (4.1) per 62 10 ritiro, per poi imporsi in finale contro Della volpe (3.2) con il punteggio di 64 16 10-8. Bravo Nicolò , in foto con il maestro Alfonso Intermoia.

Comunicato stampa

Luca Nardi conquista la Napoli Tennis Cup 2024
L’azzurro soffre, poi inizia e completa una spettacolare rimonta
sul francese Herbert. Da domani salirà al n.76 del mondo
Il Challenger Atp 125 di Napoli è stato il torneo dei grandi numeri


Napoli, 31 marzo 2024. Luca Nardi conquista la Napoli Tennis Cup 2024, il Challenger 125 ATP organizzato da Master
Group Sport, in collaborazione con il Tennis Club Napoli. Per l’azzurro una vittoria sofferta ma spettacolare, che ha
infiammato il numeroso pubblico presente sul campo centrale D’Avalos al termine di una clamorosa rimonta contro
il francese Pierre-Hugues Herbert, conclusa in 2h33’, 5-7 7-6 (3) 6-2. Il transalpino è stato molto vicino alla vittoria
del torneo perché, dopo aver conquistato il primo set 7-5, è volato 4-3 e 15-40 sul servizio dell’italiano nella seconda
partita, con due occasioni quindi per salire sul 5-3, a un passo dal titolo. Da quel momento è iniziata la rimonta di
Nardi, che prima ha pareggiato 4-4, poi ha portato l’avversario al tie break vinto poi 7-3. A quel punto il ventenne
tennista pesarese, allenato dall’ex azzurro di Coppa Davis Giorgio Galimberti, è volato via e ha dominato l’avversario
chiudendo 6-2 la finale e alzando la coppa del vincitore della Napoli Tennis Cup. Da domani, nel nuovo ranking
mondiale Atp, Luca Nardi salirà al n.76 del mondo, suo nuovo best ranking, grazie proprio alla vittoria ottenuta nel
Challenger 125 di Napoli, continuando così il suo momento magico, iniziato tre settimane prima negli Usa, con la
vittoria al Masters 1000 di Indian Wells negli Usa sul numero 1 del mondo, Novak Djokovic.

I numeri della Napoli Tennis Cup sono stati entusiasmanti. In particolar modo quelli legati alle presenze, che in totale
negli otto giorni di gare hanno raggiunto quota seimila, numero che sale a settemila con l’aggiunta dei circa mille
accreditati al torneo. Colpisce il numero degli accrediti media, oltre cinquanta, concessi dall’organizzazione.
Notevole anche la copertura televisiva del media partner Supertennis TV: una copertura giornaliera di oltre 11 ore,
condita da studi di approfondimento, interviste e racconti del dietro le quinte che hanno permesso ai telespettatori
di vivere a 360 gradi il torneo e i suoi segreti.


Un decisivo supporto all’organizzazione dell’evento è arrivato dagli sponsor che hanno scelto di affiancare il torneo:
il Gold Partner Lexus Napoli; i Silver Partner Banca di Credito Popolare, EnergiaSociale, Caputo, Hang Ponteggi; i
Bronze Partner Medicorp, Tramontano, Mood, Gutteridge, Eyes On; i Media Partner Corriere dello Sport e Radio
Kiss Kiss; l’Official Partner Grandi Stazioni Retail; il Technical Partner Decima Sportswear; con i patrocini di Regione
Campania, Arus, Comune di Napoli, Napoli Capitale Europea dello Sport 2026, Coni Campania, Fitp.


Il successo della Napoli Tennis Cup è stato confermato dalle parole del Direttore Generale di Master Group Sport,
Antonio Santa Maria: “Siamo orgogliosi dell’edizione appena conclusa e da noi organizzata della Napoli Tennis Cup,
torneo ATP Challenger 125 di grande prestigio. Siamo felici di avere confermato il nostro ruolo nella scena tennistica
italiana e internazionale. Oggi è un giorno importante e vorrei ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a tale
successo. A cominciare dal Tennis Club Napoli con il suo Presidente Riccardo Villari, tutto il team di Master Group
Sport, gli arbitri, i giudici, i raccattapalle e i volontari. Un plauso alla Città di Napoli, alle istituzioni e al numerosissimo
pubblico che ha riempito le tribune nella settimana. Un grazie anche a tutti i partner che hanno creduto nell’evento.
Un arrivederci al prossimo anno, convinti che potremo migliorare ulteriormente”.


Per Riccardo Villari, presidente del Tennis Club Napoli, il torneo è destinato a un grande futuro.
“Il nostro Challenger
ha rappresentato uno spettacolo sportivo di alto livello, con una grande e straordinaria partecipazione di pubblico
che ha reso chiaro a tutti che Napoli risponde agli eventi di grande qualità. È stata una gran belle edizione. Siamo
stati ben lieti di offrire agli appassionati un evento di alto livello che si ripeterà anche nei prossimi due anni, portando
Napoli stabilmente nel circuito internazionale. Ringrazio le istituzioni che ci hanno affiancato, a partire dalla
Federazione Italiana Tennis e Padel, con il Presidente Angelo Binaghi, insieme a Regione Campania e Comune di
Napoli. Rappresentano per noi una garanzia e uno sprone a fare ancora meglio nelle prossime stagioni. Abbiamo
avuto quest’anno in Master Group Sport un organizzatore di livello. Ringrazio Antonio Santa Maria, direttore
generale di Master Group Sport, che ci ha affiancato e che ha organizzato questo torneo come meglio non si poteva
fare. Abbiamo puntato su Master Group Sport, convinti di vincere questa sfida e ancora una volta il Tennis Napoli si
è dimostrato, per vocazione e capacità organizzativa, all’altezza di un compito prestigioso come è l’organizzazione
del nostro torneo di tennis. Abbiamo la speranza di crescere ancora, magari con un torneo Atp 250 o anche Atp 500
o di più, non mettiamo limiti. Sono felice di constatare che tutti vengono a Napoli con grande piacere, che i giocatori
sono soddisfatti di accoglienza, calore e sono impressionati dalla bellezza della nostra città. Sappiamo di non poter
competere con i grandi fondi internazionali che stanno entrando nel Grande Tennis, ma abbiamo tradizione e qualità
che rappresentano le nostre eccellenze e su questi nostri punti di forza dobbiamo battere per rimanere
costantemente tra i tornei più attraenti del circuito internazionale dell’Atp”.


INFO e CONTATTI
Per ulteriori info sulla Napoli Tennis Cup (tabelloni, risultati e fotogallery): www.tennisclubnapoli.it – www.atptour.com
CONTATTI: Master Group Sport – Ufficio Stampa
ufficiostampa@mgsport.com +39 02 67373840
Maria Grazia Ciotola +39 3470656169

Comunicato stampa

Napoli Tennis Cup 2024. Nardi vola in finale: battuto in rimonta Passaro nel derby azzurro, 3-6 7-5 6-1. Sfiderà Herbert per il titolo, il francese ha vinto il derby con Moutet nell’altra semifinale. Finale domani con inizio alle ore 16, biglietti ancora disponibili


Napoli, 30 marzo 2024. Ancora Luca Nardi protagonista nella penultima giornata della Napoli Tennis Cup 2004, il Challenger 125 ATP organizzato da Master Group Sport, in collaborazione con il Tennis Club Napoli, in programma fino a domani 31 marzo. Il ventenne talento azzurro ha superato in rimonta l’altro italiano Francesco Passaro, nell’atteso derby di semifinale, 3-6 7-5 6-1. Il match è stato per due set in bilico, con una partenza super da parte di Passaro, prima della reazione del tennista di Pesaro, testa di serie numero 2 nel torneo di Napoli, recentemente entrato nei top 100 del mondo dopo aver battuto il numero 1 del mondo Novak Djokovic a Indian Wells. Sul 5-5 del secondo set Nardi ha accelerato inesorabilmente, inanellando sette game consecutivi, prima di chiudere la partita 6-1, in 2h14’, dominando.


Sarà sfida Italia-Francia in finale. Nella prima semifinale, infatti, il più esperto Pierre-Hugues Herbert vinceva il derby transalpino contro Corentin Moutet, 4-6 6-3 6-1 in rimonta, dopo 2h04’ di gioco. Nella battaglia tra francesi il 33enne Herbert, testa di serie n.8 e n.160 del mondo, faceva valere alla distanza il suo talento sotto rete contro il più giovane connazionale (23 anni), n.107 del mondo e testa di serie n.5, che partiva favorito alla vigilia della semifinale. Herbert confermava contro Moutet le sue doti atletiche di qualità, uscendo vincitore per la quarta sfida consecutiva nel torneo di Napoli al terzo set (al primo turno aveva annullato 7 match point all’azzurro Brancaccio). Del resto, il palmares di Herbert, numero 36 del mondo nel 2019, è notevole, con quattro finali del circuito Atp Tour in carriera e la vittoria con la Francia della Coppa Davis 2017.


Domani, domenica 31 marzo, la finale sul campo centrale “Carlo D’Avalos” del Tennis Club Napoli inizierà alle ore 16; con ancora biglietti disponibili.

PROGRAMMA E BIGLIETTI:


Per rimanere aggiornati sulla Napoli Tennis Cup (tabelloni, risultati in tempo reale e fotogallery):
www.tennisclubnapoli.it – www.atptour.com
È possibile acquistare i biglietti presso tutti i punti vendita del circuito Vivaticket, sul sito Vivaticket.com e
su azzurroservice.net ai seguenti link:
https://www.vivaticket.com/it/search?categoryId=23&q=napoli%20tennis%20cup&subCategoryId=24 https://www.azzurroservice.net/biglietti/napoli-tennis-cup-2024/


CONTATTI: Master Group Sport – Ufficio Stampa ufficiostampa@mgsport.com +39 02 67373840 Maria Grazia Ciotola +39 3470656169

Comunicato stampa e order of play

Napoli Tennis Cup 2024. Nardi, due vittorie in un giorno e vola in semifinale: battuti il francese Martineau e l’azzurro Gigante. Domani affronta Passaro che ha superato il francese Blanchet. Domenica 31 marzo la finale per il titolo si giocherà alle ore 16


Napoli 29 marzo 2024. Luca Nardi infiamma la Napoli Tennis Cup 2024, il Challenger 125 ATP organizzato da Master Group Sport, in collaborazione con il Tennis Club Napoli, in programma fino al 31 marzo prossimo. Due vittorie in un solo giorno per il ventenne di Pesaro che prima supera il francese Matteo Martineau 7-6 (4) 6-1, nel recupero di secondo turno, poi batte nei quarti di finale l’altro azzurro Matteo Gigante, testa di serie n.7, dopo una battaglia durata tre set (4-6 6-4 6-1) e quasi due ore (1h56’).


In serata è arrivata la seconda vittoria italiana. Francesco Passaro ha piegato in tre set molto combattuti il francese Ugo Blanchet, 6-2 2-6 6-2, in 1h52’ di gioco. Sarà il perugino Passaro, quindi, l’avversario di Luca Nardi domani in semifinale.


Nella parte alta del tabellone del Challenger 125 Atp di Napoli dominano invece i tennisti francesi. In semifinale sarà derby transalpino tra Courentin Moutet e Pierre-Hugues Herbert. Il primo è stato capace di eliminare nei quarti di finale la testa di serie numero 1, l’argentino Federico Coria, 6-1 7-5; il secondo superava il sorprendente diciannovenne connazionale Arthur Gea, 6-7 (4), 6-4 6-4.
L’intenso venerdì di gioco era iniziato con lo svolgimento degli ultimi quattro incontri degli ottavi di singolare. Scritto di Nardi, la testa di serie n.1 Federico Coria superava il serbo Filip Krajinovic 0-6 7-6 (5) 6-2. Matteo Gigante si aggiudicava il derby azzurro con Samuel Vincent Ruggeri 4-6 6-4 6-3, mentre l’altro francese Moutet piegava la resistenza del georgiano Nikolos Basilashvili, 6-1 3-6 7-6 (3).


Domani si inizia a giocare alle 11,30 con in programma sul campo centrale “D’Avalos” prima una semifinale di doppio, Nouza-Rikl della Repubblica Ceca contro l’argentino Andreozzi e il messicano Reyes-Varela; poi le due semifinali di singolare, con inizio non prima delle ore 13,30 (la prima) e delle 15 (la seconda); infine la finale del torneo di doppio. L’altra semifinale di doppio, tra le coppie Arribage (Francia)-Cornea (Romania) e Arneodo (Monaco)-Weissborn (Austria), si giocherà alle 11,30 sul campo “Gasparini”. Domenica 31 marzo, infine, la finale di singolare, che assegnerà il titolo della Napoli Tennis Cup 2024,

unico match in programma nell’ultima giornata di gare, inizierà alle ore 16; sono ancora disponibili i biglietti delle due tribune, Diaz e Mergellina.


PROGRAMMA E BIGLIETTI:
Per rimanere aggiornati sulla Napoli Tennis Cup (tabelloni, risultati in tempo reale e fotogallery):
www.tennisclubnapoli.it – www.atptour.com
È possibile acquistare i biglietti presso tutti i punti vendita del circuito Vivaticket, sul sito Vivaticket.com e
su azzurroservice.net ai seguenti link:
https://www.vivaticket.com/it/search?categoryId=23&q=napoli%20tennis%20cup&subCategoryId=24 https://www.azzurroservice.net/biglietti/napoli-tennis-cup-2024/
CONTATTI: Master Group Sport – Ufficio Stampa
ufficiostampa@mgsport.com +39 02 67373840
Maria Grazia Ciotola +39 3470656169

Comunicato stampa e order of play

Napoli Tennis Cup 2024, l’azzurro Passaro vola ai quarti di finale, battuto nel derby azzurro Napolitano. Si ferma la corsa di Fognini che cede alla rimonta del talento francese Gea.
Domani torna in campo Nardi contro il francese Martineau


Napoli 28 marzo 2024. Francesco Passaro protagonista alla Napoli Tennis Cup 2024, il Challenger 125 ATP organizzato da Master Group Sport, in collaborazione con il Tennis Club Napoli, in programma fino al 31 marzo prossimo. Il talento di Perugia ha offerto spettacolo e ottimo tennis nell’atteso derby italiano di secondo turno contro Stefano Napolitano, al termine di una battaglia di tre set, durata 2h31’ e conclusa 7-6 (6) 0-6 6-4. Passaro, 23 anni di Perugia, uno dei talenti del tennis italiano, è stato più efficace nei momenti topici del match. Non è invece riuscito a raggiungere i quarti di finale Fabio Fognini, testa di serie n.4 alla Napoli Tennis Cup. L’ex numero 1 d’Italia e numero 9 del mondo ha ceduto 4-6 6-2 6-4, sprecando nel terzo set un vantaggio di 4-0 e finendo battuto dal diciannovenne francese Arthur Gea, proveniente dalle qualificazioni e principale sorpresa del Challenger 125 Atp napoletano. Peccato per l’azzurro, che solo a tratti ha giocato il suo tennis migliore ed è stato spinto dal tifo degli appassionati, sul campo centrale D’Avalos. Non è bastato il calore del pubblico, con il calciatore del Napoli Giacomo Raspadori in prima fila a sostenere il ligure, perché alla distanza, dopo la seconda ora di gioco, Fognini ha avuto un calo di rendimento netto che lo ha costretto alla resa. Stop anche per un altro azzurro, Francesco Maestrelli, che lottava tre set ma cedeva al francese numero 8 Pierre-Hugues Herbert, 6-4 3-6 6-3. Anche il francese Ugo Blanchet ai quarti di finale, ma senza giocare, per ritiro per infortunio del suo avversario, il tedesco Maximilian Marterer, numero 3 del torneo.


Oggi si sono giocati anche i quattro ultimi match del primo turno, incontri rinviati ieri dopo che il programma era stato stravolto per il maltempo. Convincenti vittorie del numero 1 del torneo, l’argentino Federico Coria, che batteva 6-3 6-0 il qualificato francese Manuel Guinard. Allo stesso modo, il francese Corentin Moutet eliminava il connazionale Mathias Borgue, 6-4 6-4. Applausi del pubblico della Napoli Tennis Cup per la prima vittoria del georgiano Nikoloz Basilashvili, in passato numero 16 del mondo, che batteva in rimonta il tunisino Aziz Dougaz, 4-6 6-1 7-6 (1). Cedeva alla distanza invece, l’azzurro di origini argentine, Franco Agamenone, contro il francese Matteo Martineau, 3-6 7-6 (3) 6-2, dopo 2h45’ di lotta.

Domani il programma di gioco si presenta davvero ricco e prenderà il via alle ore 10. Si conclude il secondo turno, con quattro incontri in programma. Due i match più attesi, quello del numero 2 del torneo, l’azzurro Luca Nardi contro il francese Matteo Martineau, e il derby tutto italiano tra Samuel Vincent Ruggeri e Matteo Gigante, numero 7 del tabellone. A seguire, sI giocheranno poi i quattro incontri dei quarti di finale di singolare, con due sfide già certe: Francesco Passaro contro il francese Ugo Blanchet e il derby transalpino tra Arthur Gea e Pierre-Hugues Herbert. SI giocheranno infine anche i quarti di finale del torneo di doppio.


PROGRAMMA E BIGLIETTI:
Per rimanere aggiornati sulla Napoli Tennis Cup (tabelloni, risultati in tempo reale e fotogallery):
www.tennisclubnapoli.it – www.atptour.com
È possibile acquistare i biglietti presso tutti i punti vendita del circuito Vivaticket, sul sito Vivaticket.com e
su azzurroservice.net ai seguenti link:
https://www.vivaticket.com/it/search?categoryId=23&q=napoli%20tennis%20cup&subCategoryId=24 https://www.azzurroservice.net/biglietti/napoli-tennis-cup-2024/
CONTATTI: Master Group Sport – Ufficio Stampa ufficiostampa@mgsport.com +39 02 67373840 Maria Grazia Ciotola +39 3470656169

Comunicato stampa e order of play

Tennis Napoli Cup 2024, la pioggia non ferma l’azzurro Nardi
che domina lo slovacco Kovalik in due set, 6-3 6-3
Passano il turno anche gli altri italiani Gigante e Vincent Ruggeri Domani giornata dedicata agli ottavi di finale: Nardi e Fognini tornano in
campo
Successo di pubblico al torneo: sold out per le giornate di domani, venerdì e sabato


Napoli 27 marzo 2024. La Napoli Tennis Cup 2024, il Challenger 125 ATP organizzato da Master Group Sport, in collaborazione con il Tennis Club Napoli, in programma fino al 31 marzo prossimo, vive un’altra giornata di maltempo. La pioggia allunga il programma delle gare ma non ferma Luca Nardi, il ventenne azzurro top 100 del mondo, che in due tempi batte lo slovacco Jozef Kovalik, 6-3 6-3. In mattinata Nardi era stato fermato dall’acqua mentre era in vantaggio 6-3 2-0. Nel tardo pomeriggio si riprendeva a giocare con il tennista di Pesaro che confermava il suo ottimo momento di forma, regolando l’avversario slovacco, 6-3 6-3 in 1h42’ di gioco, ma alla fine di una partita infinita, iniziata di mattina e conclusa di sera. Prima dell’arrivo della pioggia si erano conclusi i primi tre match del programma, con due convincenti vittorie italiane. Matteo Gigante, 22 anni e numero 7 del tabellone, si confermava uno degli azzurri più in forma del momento e lasciava solo tre game (6-3 6-0) al francese Benjiamin Bonzi, solo un anno fa nei top 50 del mondo. Allo stesso modo, passava al secondo turno il 21enne Samuel Vincent Ruggeri, anche lui come Gigante uno dei talenti italiani in rampa di lancio nel 2024, che batteva l’altro azzurro Enrico Dalla Valle in un derby molto equilibrato, 7-6 (5) 6-3. Bene, infine, anche il serbo di Coppa Davis Filip Krajinovic, capace nel 2018 di salire fino al numero 26 del mondo, che superava il qualificato belga Michael Geerts, 7-5 6-4.


Intanto, vola la vendita dei biglietti della Napoli Tennis Cup. Ufficiale il sold out per le giornate di domani, di venerdì e di sabato, mentre sono ancora disponibili i biglietti per la giornata conclusiva, domenica 31 marzo.


Domani il programma delle gare avrà inizio alle ore 10. Sarà completato il primo turno, poi sarà il momento degli ottavi di finale, con l’atteso ritorno in campo di Luca Nardi e di Fabio Fognini. Tra i match più interessanti degli ottavi anche due derby azzurri: la sfida tra i due talenti Matteo Gigante e Samuel Vincent Ruggeri, e il duello tra Francesco Passaro e Stefano Napolitano.

PROGRAMMA E BIGLIETTI:
Per rimanere aggiornati sulla Napoli Tennis Cup (tabelloni, risultati in tempo reale e fotogallery):
www.tennisclubnapoli.it – www.atptour.com
È possibile acquistare i biglietti presso tutti i punti vendita del circuito Vivaticket, sul sito Vivaticket.com e
su azzurroservice.net ai seguenti link:
https://www.vivaticket.com/it/search?categoryId=23&q=napoli%20tennis%20cup&subCategoryId=24 https://www.azzurroservice.net/biglietti/napoli-tennis-cup-2024/
CONTATTI: Master Group Sport – Ufficio Stampa
ufficiostampa@mgsport.com +39 02 67373840
Maria Grazia Ciotola +39 3470656169

Comunicato stampa, order of play e

Napoli Tennis Cup 2024, Fognini batte l’argentino Rodriguez Taverna e vola
al secondo turno. A Maestrelli il derby con Cecchinato, avanza anche Napolitano.
Il programma gare è iniziato con sei ore di ritardo per il maltempo. Domani l’esordio di Nardi, all’esordio contro lo slovacco Kovalik.


Napoli 26 marzo 2024. La Napoli Tennis Cup 2024, il Challenger 125 ATP organizzato da Master Group Sport, in collaborazione con il Tennis Club Napoli, in programma fino al 31 marzo prossimo, non si ferma davanti alla pioggia. Oggi il maltempo annunciato ha costretto al rinvio di sei ore il programma di gare che prevedeva 13 incontri e il completamento del primo turno del tabellone principale: si doveva iniziare alle 10, mentre solo alle 16 i match sono partiti regolarmente, con i campi in terra rossa del club di viale Dohrn, finalmente asciugati e pronti per i match, dopo la tanta pioggia delle ore precedenti; alla fine si sono giocati comunque cinque partite del primo turno.


Il pubblico delle grandi occasioni ha salutato la vittoria di Fabio Fognini, il 36enne ligure già top ten mondiale di singolo e di doppio, contro l’argentino Santiago Rodriguez Taverna, 6-3 1-6 6-2, in 1h36’ di gioco, strappando applausi agli appassionati napoletani, con numerosi lampi della sua classe cristallina. Fognini, che al Challenger 125 di Napoli è testa di serie n.4, è apparso in ottima condizione di forma, deciso a rientrare presto nei top 100 mondiali, lui che questa settimana compare al n.103 nel ranking Atp. A tifare per Fognini sugli spalti anche un tifoso speciale, l’attaccante del Napoli Matteo Politano, appassionato di tennis.


Nel derby azzurro di giornata convincente vittoria di Francesco Maestrelli, 22 anni e n.226 Atp, uno dei talenti del tennis italiano, su Marco Cecchinato, battuto 7-6 (4) 6-4. Netta l’affermazione di Stefano Napolitano, n.162 del mondo, tornato ad ottimi livelli, che ha regolato il francese Evan Furness, 6-3 6-2. Al secondo turno anche il tedesco Maxmilian Marterer, favorito n.3 del torneo e n.102 del mondo (nei top 50 Atp nel 2018), che ha battuto lo svedese di Coppa Davis Elias Ymer, 6-3 6-0.

L’ultimo italiano a scendere in campo è stato Stefano Travaglia, già n.60 del mondo, ma il suo match contro Arthur Gea è stato interrotto per oscurità sul 3-0 del primo set per il francese.


Domani si gioca dalle ore 10: si chiude il primo turno del torneo di singolare e inizia il torneo di doppio. Sul campo centrale “Carlo D’Avalos” scenderà in campo per primo l’azzurro Matteo Gigante, numero 7 del tabellone, che affronterà l’esperto francese Benjamin Bonzi. A seguire, l’atteso esordio del ventenne Luca Nardi, numero 95 del mondo e recentemente balzato alle cronache internazionali per aver battuto il numero 1 del mondo, Novak Djokovic, a Indian Wells. Nardi troverà come primo ostacolo lo slovacco Jozef Kovalik che nel 2016 vinse proprio il Challenger di Napoli. Sempre domani esordiranno gli altri italiani: Franco Agamenone contro il francese Matteo Martineau e il derby tra gli azzurri Samuel Vincent Ruggeri ed Enrico Dalla Valle.


PROGRAMMA E BIGLIETTI:
Per rimanere aggiornati sulla Napoli Tennis Cup (tabelloni, risultati in tempo reale e fotogallery):
www.tennisclubnapoli.it – www.atptour.com
È possibile acquistare i biglietti presso tutti i punti vendita del circuito Vivaticket, sul sito Vivaticket.com e
su azzurroservice.net ai seguenti link:
https://www.vivaticket.com/it/search?categoryId=23&q=napoli%20tennis%20cup&subCategoryId=24 https://www.azzurroservice.net/biglietti/napoli-tennis-cup-2024/
CONTATTI: Master Group Sport – Ufficio Stampa
ufficiostampa@mgsport.com +39 02 67373840
Maria Grazia Ciotola +39 3470656169

Comunicato stampa e order of play

Napoli Tennis Cup 2024. Francesco Passaro, primo italiano a qualificarsi per il secondo turno: battuto il n.6 Piros,
Il napoletano Raul Brancaccio cede al francese Herbert Domani l’atteso esordio degli azzurri Fognini e Nardi


Napoli 25 marzo 2024. Via agli incontri di primo turno della Napoli Tennis Cup 2024, il Challenger 125 ATP organizzato da Master Group Sport, in collaborazione con il Tennis Club Napoli, in programma dal 24 al 31 marzo prossimo. Subito gli italiani protagonisti. Francesco Passaro, 23 anni di Perugia, dopo una maratona di 2h21’, ha eliminato in rimonta l’ungherese Zsombor Piros, testa di serie n.6 e n.108 Atp, 4- 6 6-4 7-5, annullando anche un match-point. Occasione fallita, invece, per il napoletano di Torre del Greco Raul Brancaccio che spreca 7 match point sul 6-3 5-4 e crolla poi contro il francese Pierre-Hugues Herbert, numero 8 del torneo, 3-6 7-5 6-0, dopo 2h22’ di lotta.


Oggi è terminato il torneo di qualificazione, con l’azzurro Samuel Vincent Ruggieri che entra nel main draw (dodicesimo italiano in totale) dopo aver vinto il derby con Edoardo Lavagno, ritiratosi per infortunio sul 4-1 per Ruggeri nel primo set. Esce di scena, invece, l’altro italiano che era arrivato all’ultimo turno di qualificazione, Alessandro Giannessi, che dopo aver perso il primo set 7-6 contro il francese Furness, si è ritirato per un problema a un ginocchio.


Domani, giornata dedicata al primo turno del tabellone principale della Napoli Tennis Cup con tredici incontri in programma dalle ore 10. In campo tantissimi giocatori italiani. Particolarmente attesi gli azzurri Fabio Fognini, testa di serie n.4, e Luca Nardi, testa di serie n.2. Il primo affronterà sul campo centrale “D’Avalos” nel terzo incontro di giornata (non prima delle ore 13), l’argentino Rodriguez Taverna. A seguire, scenderà in campo Nardi contro lo slovacco Jozef Kovalik, che nel 2016 vinse proprio il Challenger di Napoli, e che domenica scorsa ha conquistato il Challenger di Zadar, in Croazia.


Nell’intenso martedì della Napoli Tennis Cup attesa anche per i derby tra Marco Cecchinato e Francesco Maestrelli, e tra Samuel Vincent Ruggieri e Federico Dalla Valle. La giornata sarà aperta dal match sul campo centrale tra l’azzurro Matteo Gigante, testa di serie n.7, e il francese Bonzi. Sul campo “Fabrizio Gasparini”, sempre come primo match dalle ore 10, scenderà in campo Stefano Napolitano contro il francese Furness. Completano il programma degli incontri degli italiani: Stefano Travaglia-Arthur Gea (Francia) e Franco Agamenone-Matteo Martineau (Francia).

Sempre domani scocca l’ora dell’esordio del numero 1 del torneo, l’argentino Federico Coria, top 100 mondiale, che affronta il francese Guinard.


PROGRAMMA E BIGLIETTI:
Per rimanere aggiornati sulla Napoli Tennis Cup (tabelloni, risultati in tempo reale e fotogallery):
www.tennisclubnapoli.it – www.atptour.com
È possibile acquistare i biglietti presso tutti i punti vendita del circuito Vivaticket, sul sito Vivaticket.com
e su azzurroservice.net ai seguenti link:
https://www.vivaticket.com/it/search?categoryId=23&q=napoli%20tennis%20cup&subCategoryId=24 https://www.azzurroservice.net/biglietti/napoli-tennis-cup-2024/


CONTATTI: Master Group Sport – Ufficio Stampa ufficiostampa@mgsport.com +39 02 67373840 Maria Grazia Ciotola +39 3470656169

Comunicato stampa, order of play e tabellone

Napoli Tennis Cup, domani tre italiani all’esordio nel tabellone principale: Francesco Passaro, Stefano Travaglia e Raul Brancaccio


Qualificazioni: esordio vincente per l’ex top 100 Alessandro Giannessie per gli altri azzurri Edoardo Lavagno e Samuel Vincent Ruggieri


Napoli 24 marzo 2024. Prima giornata dedicata al primo turno delle qualificazioni alla Napoli Tennis Cup 2024, il Challenger 125 ATP organizzato da Master Group Sport, in collaborazione con il Tennis Club Napoli, in programma dal 24 al 31 marzo prossimo. Parte bene il numero 2 del tabellone, l’ex top 100 mondiale Alessandro Giannessi, che supera all’esordio il campano Fabrizio Osti 6-3 6-1. Avanzano al secondo e decisivo turno delle qualificazioni anche il numero 3, l’altro azzurro Edoardo Lavagno, che elimina il napoletano del TC Napoli Pietro Manola 6-0 6-0, e il talento ventunenne di Bergamo, Samuel Vincent Ruggeri, che piega in due set Jacopo Berrettini, 6-3 7-6 (4). Domani dalle ore 10 via agli ultimi sei incontri di qualificazione.
Domani, intanto, non prima delle ore 13, prenderanno il via gli incontri del primo turno del main draw della Napoli Tennis Cup. Quattro i match in programma e subito tre tennisti italiani in campo.


Si tratta di Francesco Passaro, già n. 108 del mondo nel 2023, che affronta la testa di serie numero 6, l’ungherese Zsombor Piros; il napoletano di Torre del Greco Raul Brancaccio, contro la testa di serie numero 8. il francese Pierre-Hugues Hermert; Stefano Travaglia, gia n.60 del mondo che trova come avversario un altro giocatore ungherese , Mate Valkusz

PROGRAMMA E BIGLIETTI:
Per rimanere aggiornati sulla Napoli Tennis Cup (tabelloni, risultati in tempo reale e fotogallery): www.tennisclubnapoli.it. – atptour.com

È possibile acquistare i biglietti presso tutti i punti vendita del circuito Vivaticket, sul sito Vivaticket.com e su azzurroservice.net ai seguenti link:
https://www.vivaticket.com/it/search?categoryId=23&q=napoli%20tennis%20cup&subCategoryI d=24
https://www.azzurroservice.net/biglietti/napoli-tennis-cup-2024/
CONTATTI: Master Group Sport – Ufficio Stampa ufficiostampa@mgsport.com +39 02 67373840 Maria Grazia Ciotola +39 3470656169

Comunicato Stampa Napoli Tennis Cup

Torna il tennis internazionale a Napoli:
dal 24 al 31 marzo la Napoli Tennis Cup, Challenger 125 del calendario mondiale dell’ATP. L’austriaco Thiem, ex numero 3 del mondo e l’azzurro Fognini prime stelle del torneo.


Il tennis internazionale riabbraccia Napoli. Presentata l’edizione 2024 della Napoli Tennis Cup, torneo ATP Challenger 125 in programma dal 24 al 31 marzo prossimo e che, di fatto, apre la stagione europea del Grande Tennis su terra battuta all’aperto.
L’evento è organizzato da Master Group Sport la società che, in collaborazione con il Tennis Club Napoli, che ospita la manifestazione, ha accettato la sfida di riportare il tennis internazionale in città, offrendo così la propria esperienza nell’organizzazione degli eventi sportivi e il proprio notevole contributo organizzativo al tennis italiano, e alla Federazione Italiana Tennis e Padel che, con le vittorie della Coppa Davis e di Jannik Sinner agli Australian Open, sta vivendo il momento più alto della sua storia. Una sfida che Master Group Sport e il Tennis Club Napoli vogliono continuare negli anni, crescendo in montepremi e in qualità dell’evento, come la città di Napoli ha dimostrato di meritare, per partecipazione, presenze di pubblico e straripante passione per il tennis.


Alla presentazione ufficiale della Napoli Tennis Cup hanno partecipato il Presidente del Tennis Club Napoli, Riccardo Villari, il Direttore Generale di Master Group Sport, Antonio Santa Maria; l’Assessore allo Sport del Comune di Napoli, Emanuela Ferrante e il Direttore del torneo, l’ex tennista professionista Alessandro Motti.


Queste le dichiarazioni del Presidente del Tennis Club Napoli, Riccardo Villari, intervenuto alla presentazione ufficiale della Napoli Tennis Cup 2024: “Siamo particolarmente orgogliosi di assicurare costantemente alla nostra città un torneo internazionale di alto livello, come è nella nostra tradizione e nella nostra storia centenaria. Si giocherà sulla terra rossa del Tennis Club Napoli, anche nel 2025 e nel 2026, nella stessa data e sulla stessa superficie, con la speranza di trovare per il futuro una data disponibile per un grande torneo Atp 250 o Atp 500, appena il calendario mondiale ci offrirà un’occasione. Oggi, comunque, è importante essere tornati a pieno titolo nel calendario internazionale e questo per noi è motivo di grande orgoglio. L’Atp ha evidentemente confermato di ritenere all’altezza il TC Napoli nell’organizzazione di tornei internazionali. Siamo felici che questa capacità ci venga riconosciuta a livello internazionale e siamo ben lieti di esporre i nostri gioielli di famiglia, il nostro miglior repertorio. Siamo sicuri che il torneo che organizziamo insieme a Master Group Sport sarà un grande successo, riportando Napoli e la Campania al centro dello spettacolo sportivo internazionale”.


Sulla stessa lunghezza d’onda, le parole del Direttore Generale di Master Group Sport, Antonio Santa Maria: “Siamo molto orgogliosi di presentare oggi la Napoli Tennis Cup, torneo ATP Challenger 125 di grande prestigio e di confermare il nostro ruolo nella scena tennistica italiana ed internazionale. Oggi è un giorno importante perché vuol dire iniziare un percorso con il Tennis Club Napoli e tutta la città. Siamo contenti di essere qui e siamo convinti del grande lavoro che, insieme a tutte le istituzioni e le realtà del territorio, porteremo avanti”.


L’Assessore allo Sport e Pari Opportunità Emanuela Ferrante: “ Sono particolarmente felice di partecipare, quest’oggi, alla presentazione delle gare internazionali di tennis challenger 125 dal 24 al 31 marzo prossimo. E’ un vero piacere avere qui a Napoli il primo torneo all’aperto su terra battuta della stagione nella categoria Challenger 125, immediatamente dopo il passaggio della Coppa Davis alla presenza anche del Presidente Nazionale della Federazione che ha espresso l’intenzione di creare nella nostra città un centro federale del tennis, e sono certa che per tutti gli sportivi appassionati questa sará una grande festa ed una condivisione partecipata della passione per questo sport”.

Il valore tecnico della Napoli Tennis Cup è notevole, forte di due eccellenze assolute dell’entry list. Si tratta, in primis, dell’austriaco Dominic Thiem, oggi n.91 Atp, ma numero 3 del mondo nel 2020, con la vittoria degli US Open e le due finali al Roland Garros a rendere speciale il suo già ricco palmares. Con lui, spicca nell’entry list anche la presenza di Fabio Fognini, per anni numero 1 d’Italia e top ten mondiale nel 2019, anno in cui ha vinto il prestigioso torneo di Montecarlo. Fognini ha un feeling particolare con Napoli: nel 2014 proprio al TC Napoli condusse con le sue vittorie l’Italia in semifinale di Coppa Davis, battendo la Gran Bretagna di Andy Murray.

Oltre a Thiem, altri due quotati top 100 mondiali iscritti: l’argentino Federico Coria, n.90, e il tedesco Maximilian Marterer n. 95. Ben rappresentato il tennis italiano: c’è il ventenne Luca Nardi, n.116 Atp e terzo giocatore al mondo nato nel 2003, alle spalle solo dello spagnolo Alcaraz e del danese Rune. Ancora, ci sono Matteo Gigante (n.148) e Stefano Napolitano (163) all’assalto della top 100 mondiale, e con loro Stefano Travaglia, in passato già n.60 del mondo.


Anche l’entry list del torneo di qualificazione presenta spunti di qualità, come la presenza del vincitore della Napoli Tennis Cup del 2016, lo slovacco Jozef Kovalik, del talento di Taipei Chun-Hsin Tseng, 22 anni, che nel suo palmares vanta la vittoria della medaglia d’oro all’Universiade di Napoli, nel 2019, proprio sui campi del Tennis Club Napoli. E ancora, dell’ex top ten mondiale, il francese Lucas Pouille.


La Tennis Napoli Cup 2024 vanta i patrocini di Regione Campania, di Arus (Agenzia Regionale Universiade per lo Sport), del Comune di Napoli e del Coni della Campania, insieme con Napoli Capitale Europea dello Sport 2026.


PROGRAMMA E BIGLIETTI:
Per rimanere aggiornati sulla Napoli Tennis Cup(tabelloni, risultati in tempo reale e fotogallery): www.tennisclubnapoli.it
È possibile acquistare i biglietti presso tutti i punti vendita del circuito Vivaticket, sul sito Vivaticket.com e su azzurroservice.net ai seguenti link:

https://azzurroservice.vivaticket.it/it/event/abbonamento-tribuna-mergellina-napoli-tennis-cup/231341?qubsq=39bab322-a01d-46a5-a9f5-a1fd497efcb7&qubsp=437982a9-989f-45d4-8939-7e92de99a051&qubsts=1709568474&qubsc=bestunion&qubse=vivaticketserver&qubsrt=Safetynet&qubsh=52b147cd6e37ce7e3eb33b56b7c99cd5

https://azzurroservice.vivaticket.it/it/event/napoli-tennis-cup/231342



CONTATTI:
Master Group Sport – Ufficio Stampa ufficiostampa@mgsport.com +39 0267373840

Mari ciotola +39 34706556169

Scroll to top